REGOLAMENTO

2^ EDIZIONE CONCORSO FOTOGRAFICO NAZIONALE

“OBIETTIVO ACQUA”

Dal 24 gennaio 2020 al 6 settembre 2020

 

REGOLAMENTO

 

PREMESSA

Coldiretti con ANBI e Fondazione UniVerde danno il via alla seconda edizione del Concorso Fotografico Nazionale “Obiettivo Acqua”. 

Tema centrale è quello della risorsa idrica nell’era dei cambiamenti climatici.

Il connubio tra l’uomo e l’acqua ha subito nel corso della storia continui mutamenti e se è vero che l’acqua, per antonomasia, è “sorgente esistenziale”, essa può rappresentare, se non governata, anche un costante pericolo.

L’uomo, da sempre, ha avuto la necessità di rinnovare questo legame attraverso interventi che gli hanno permesso di rendere la terra su cui vivere sicura e produttiva.

Il nostro Paese, caratterizzato da una morfologia dei territori molto complessa, grazie alle ininterrotte azioni di formazione e trasformazione dei suoli e ad una continua opera di difesa idraulica, ha visto il fiorire di società evolute, la creazione di un patrimonio culturale e artistico incomparabile, lo sviluppo di un’agricoltura e di un settore agroalimentare che negli anni sono diventati il fiore all’occhiello del “Made in Italy” nel mondo, dando vita inoltre ad ambienti e paesaggi unici.

Oggi questi inestimabili tesori culturali, storici, paesaggistici, ma anche la salute e il benessere collettivo, sono seriamente minacciati dal cambiamento climatico.

Il rapporto antico tra uomo e acqua viene così nuovamente messo alla prova e pone tutti di fronte a complesse sfide da affrontare con coraggio e determinazione.

Lo scopo della seconda edizione del Concorso fotografico nazionale “OBIETTIVO ACQUA” è quindi rappresentare, attraverso le immagini, l’evidente dicotomia tra “acqua fonte di vita e di bellezza” e acqua come “forza distruttiva”, in correlazione con l’agire dell’uomo e con lo sfruttamento non equilibrato delle risorse naturali.

 

Il Concorso prevede due sezioni:

  1. CAMBIAMENTI CLIMATICI: DIFENDERE L’ACQUA – DIFENDERSI DALL’ACQUA
  2. ACQUA, ETERNO SCORRERE
  • CAMBIAMENTI CLIMATICI: DIFENDERE L’ACQUA – DIFENDERSI DALL’ACQUA

 “Bombe d’acqua” che piovono dal cielo allagando campagne e città, forti raffiche di vento che spazzano via alberi, la terra che frana, episodi alternati da forti siccità, innalzamento delle temperature, impoverimento delle falde acquifere e aumento del rischio desertificazione. Questi alcuni degli eventi naturali che si susseguono in Italia, accentuati spesso dai cambiamenti climatici in atto e troppe volte dall’incuria dell’uomo e dall’eccessivo consumo del suolo.

La fotografia può essere uno strumento efficace per testimoniare quello che sta accadendo intorno a noi.

(SOLO FOTO A COLORI)

  • ACQUA, ETERNO SCORRERE

Le acque dolci dei canali, degli invasi, dei laghi, dei fiumi, le acque sotterranee, quelle di transizione delle lagune, degli stagni costieri, dei laghi salmastri, delle zone di delta e di estuario, caratterizzano ambienti naturali modellati dall’uomo e dall’agricoltura capaci di ospitare biodiversità, flora, fauna ed economia.

Le Cattedrali dell’acqua come meravigliosa simbiosi che da “vanga e badile” sino alle più sofisticate tecniche di ingegneria naturalistica, nel corso dei secoli, hanno sempre assicurato all’uomo la difesa dall’acqua e all’acqua la tutela dall’uomo.

(SOLO FOTO A COLORI)

  • Il Concorso, a carattere nazionale, è aperto a tutti i cittadini italiani e stranieri, residenti o domiciliati in Italia che abbiano compiuto il 18° anno di età entro il 6 settembre 2020;
  • è vietata la partecipazione al Concorso per i membri della Giuria Tecnica, i rispettivi familiari nonché tutti i soggetti che in ruoli operativi collaborano con le Organizzazioni promotrici del Concorso.
  • le fotografie dovranno essere scattate sul territorio nazionale e non essere state premiate in altri concorsi. Non saranno ammesse opere interamente realizzate al computer;
  • il partecipante dovrà essere unico autore delle immagini candidate.

  • La partecipazione è gratuita;
  • ogni partecipante si potrà candidare con un massimo di due fotografie a colori, una per ogni Sezione;
  • ATTENZIONE: le fotografie dovranno essere diverse per ciascuna Sezione;
  • l’iscrizione al Concorso è aperta dal 24 gennaio 2020 al 6 settembre 2020 sul sito obiettivoacqua.it salvo diversa comunicazione dell’Organizzazione;
  • le fotografie dovranno essere allegate al momento della compilazione del modulo e non potranno essere ritirate né sostituite;
  • ogni concorrente dovrà compilare la scheda di iscrizione con i dati anagrafici (cognome, nome, luogo di nascita, etc.) almeno un recapito telefonico e un indirizzo e-mail;
  • la compilazione errata del modulo potrà portare all’esclusione dal Concorso.

  • saranno ammesse soltanto foto a colori, scattate in Italia, in formato orizzontale o verticale, con una risoluzione minima di 1600 x 1200 pixel e che non superino i 15 Mb in formato JPG;
  • non saranno ammesse immagini manipolate digitalmente o fotomontaggi, foto con scritte sovraimpresse (firme, filigrane, ecc.), bordi, cornici, o altri tipi di addizioni o alterazioni.
  • La preparazione dei files è consentita solo se limitata ad una pulizia di base, ad una leggera regolazione della saturazione, del contrasto e della luminosità, o ad un uso di filtri che però non alterino il soggetto dello scatto. Non è permesso l’inserimento o la cancellazione di elementi all’interno dell’immagine;
  • al momento dell’iscrizione per ogni opera dovrà essere indicato titolo e luogo dello scatto;
  • la stampa delle opere selezionate per l’esposizione sarà a cura dell’Organizzazione.

Pre-selezione

  • le opere candidate saranno oggetto di una pre-selezione da parte dell’Organizzazione, la quale escluderà quelle non attinenti al tema o non rispettose del regolamento;

 

 

Selezione finale e premiazione

  • in seguito alla pre-selezione le opere saranno valutate dalla Giuria Tecnica;
  • i partecipanti, le cui opere saranno state selezionate per la fase finale, saranno avvisati tramite i contatti forniti al momento dell’iscrizione;
  • sarà cura dell’Organizzazione comunicare la data della premiazione e della mostra;
  • tutti i partecipanti riceveranno l’invito per l’esposizione e la premiazione;
  • i vincitori delle targhe premio per le “SOTTOSEZIONI SPECIALI” saranno selezionati dall’organizzazione;
  • i Premi saranno assegnati dalla Giuria Tecnica per valore artistico, qualità ed originalità dell’opera;
  • la selezione è inappellabile ed insindacabile.

La Giuria Tecnica sarà composta da un minimo di 3 ad un massimo di 7 membri individuati dalle Organizzazioni promotrici.

Gli organizzatori si riservano di apportare modifiche al presente regolamento, ferma restando la possibilità, per i concorrenti, in caso di variazioni, di chiedere il ritiro delle proprie foto dal Concorso. Tali aggiornamenti saranno puntualmente segnalati sul sito www.obiettivoacqua.it

La partecipazione al Concorso implica la completa accettazione del presente regolamento.

1° Classificato sezione “CAMBIAMENTI CLIMATICI: DIFENDERE L’ACQUA – DIFENDERSI DALL’ACQUA”: 500,00 euro

1° Classificato sezione “ACQUA, ETERNO SCORRERE”: 500,00 euro

Nella sezione “ACQUA, ETERNO SCORRERE” verranno inoltre assegnate targhe premio per le seguenti sottosezioni:

  • Acqua è…AGRICOLTURA
  • Acqua è…ARTE
  • Acqua è…PAESAGGIO
  • Acqua è…CITTA’

L’Organizzazione si riserva di istituire, qualora lo ritenesse opportuno, delle menzioni speciali per entrambe le sezioni del concorso.

I vincitori saranno preventivamente contattati per permettere loro di organizzarsi e dovranno necessariamente partecipare alla premiazione o comunicare all’Organizzazione il nominativo di un delegato per il ritiro del premio.

I premi in denaro e le targhe non verranno spediti per nessun motivo.

PRIVACY, RESPONSABILITA’ DELL’AUTORE E FACOLTA’ DI ESCLUSIONE

Ogni partecipante è responsabile del materiale da lui presentato al Concorso e ne autorizza fin d’ora l’uso alle Organizzazioni promotrici senza scopi di lucro.

Pertanto, si impegna ad escludere ogni responsabilità degli organizzatori del suddetto nei confronti di terzi e di eventuali soggetti raffigurati nelle fotografie.

Il concorrente dovrà informare gli eventuali interessati (persone ritratte) nei casi e nei modi previsti dal GDPR (Regolamento UE n. 2016/679), nonché procurarsi il consenso alla diffusione degli stessi. In nessun caso le immagini inviate potranno contenere dati qualificabili come sensibili.

Ogni partecipante dichiara inoltre di essere unico autore delle foto inviate, che non siano state premiate in altri concorsi, che non ledano diritti di terzi e che qualora ritraggano soggetti per i quali è necessario il consenso o l’autorizzazione, egli l’abbia ottenuto.

Gli organizzatori si riservano, inoltre, di escludere dal concorso e non pubblicare le foto non conformi nella forma e nel soggetto a quanto indicato nel presente regolamento oppure alle regole comunemente riconosciute in materia di pubblica moralità, etica e decenza, a tutela dei partecipanti e dei visitatori.

Non saranno perciò ammesse le immagini ritenute offensive, improprie e lesive dei diritti umani e sociali.

 

DIRITTI D’AUTORE E UTILIZZO DEL MATERIALE IN CONCORSO

I diritti sulle fotografie rimangono di proprietà esclusiva dell’autore che le ha prodotte, il quale ne autorizza l’utilizzo per eventi o pubblicazioni connesse al Concorso stesso e per attività relative alle finalità istituzionali o promozionali delle Organizzazioni promotrici comunque senza la finalità di lucro.

Ogni autore è personalmente responsabile delle opere presentate e autorizza l’Organizzazione alla riproduzione su catalogo, mostre, pubblicazioni, locandine, cd e su internet senza finalità di lucro e con citazione del nome dell’autore.

Ad ogni loro utilizzo le foto saranno accompagnate dal nome dell’autore e, ove possibile, da eventuali note esplicative indicate dallo stesso.

Si informa che i dati personali forniti dai concorrenti saranno utilizzati per le attività relative alle finalità istituzionali o promozionali secondo quanto previsto dal GDPR (Regolamento UE n. 2016/679) e dal decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196, come modificato dal decreto legislativo n.101/2018. Il materiale inviato non sarà restituito.

Partecipa

Utilizzando il sito www.obiettivoacqua.it, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di ANBI.

Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi